Stefano Rossini

rossiniok

Figlio d’arte, respira fin da piccolo un’aria molto particolare nel negozio del padre. 

Il suo percorso professionale inizia molto presto, quando ancora adolescente parte per la sua prima esperienza a Londra. È solo l’inizio di un percorso internazionale che passa per New York e poi Houston, dove lavora per Michael Kemper. Un’esperienza che lo mette in contatto con lo star system, i musical e la moda, seguendo sfilate e set fotografici. Poi il rientro in Italia dove collabora con i grandi maestri Coppola, Rubertelli e Rolando Elisei.

L’imprinting e il costante contatto con le tendenze stilistiche internazionali fanno sì che nel suo lavoro la ricerca abbia sempre un ruolo centrale, stimolata anche dalla contaminazione delle sue grandi passioni: musica e fotografia. Il risultato è la capacità di interpretare non solo l’immagine ma anche i desideri di chi si affida alla sua cura, creando così immagini uniche, sempre nuove e attente ad una rinnovata ed armonica pulizia di linee e colori.

Oggi ancor più la sua ricerca non si ferma e introduce il tema della eco-sostenibilità con attenzione sia ai materiali utilizzati nel ristrutturare il suo salone di Via Solari, sia nei prodotti usati scegliendo linee eco-sostenibili sia per la parte Hair che per i servizi Beauty.

La sua attenzione al mondo fa sì che nel 2015 trasformi il suo salone di Via Solari in un Concept in cui trovano spazio anche iniziative a supporto delle cause sociali e dei giovani talenti. In questo modo Ashadì diventa una vetrina e un sostegno reale a cui tutti coloro che vogliono – clienti e non – possono partecipare. 

Book fotografico di Stefano